La visita guidata di Pirano con una guida turistica esperta e autorizzata è uno dei migliori modi possibili per conoscere meglio questa città, che ha la reputazione di essere la perla della costa slovena. La visita guidata di Pirano è fatta in una maniera professionale, interessante ma anche divertente. Durante la visita si scopre anche gli angoli meno noti di Pirano e si impara le interessanti storie e legende che con Pirano sono collegate.

Pirano

Pirano

Pirano ha la reputazione di essere la città più bella della costa slovena. Il labirinto medioevale di vie, piazze, chiese e mura cittadine sta dimostrando la ricca storia della città, che per cinque secoli faceva parte della Serenissima, repubblica di Venezia e per più di un secolo parte della monarchia Austro-ungherese. La città ha tradizionalmente vissuto di pesca, commercio marittimo e della produzione del sale. Ai giorni d’oggi la città di Pirano e un centro amministrativo, culturale e turistico, che attrae visitatori da vicino e lontano.

Tartini

La visita guidata

Durante la visita guidata di Pirano la guida spiega agli ospiti la ricca storia della città e racconta molte legende interessanti, che qui con il passare degli anni si sono accumulate. Cosi come spiega anche come Pirano si presenta ai giorni d’oggi.

La visita guidata standard procede sui seguenti punti:

  • Piazza Tartini, la piazza principale, che è dedicata al cittadino più celebre di Pirano, Giuseppe Tartini, nato in una casa, che si trova proprio su questa piazza. Gli altri edifici importanti sulla piazza principale sono il municipio, la casa veneziana e la chiesa di San Pietro.
  • Il convento dei Francescani con un chiostro barocco dove in estate si svolgono concerti di musica classica.
  • La chiesa di San Giorgio che risale al 17. secolo con un interno in stile barocco e con la pittoresca statua di San Giorgio che combatte col drago. Dietro all’altare si nasconde anche uno dei tesori più importanti di Pirano, un crocefisso dal 14. secolo. Dal terrazzo davanti alla chiesa e possibile vedere Trieste, le Alpi e persino le Dolomiti, quando c’è il cielo sereno (di solito è possibile vedere l’interno della chiesa solo da dietro a un recinto; per l’entrata nella chiesa si paga 1 € a persona al museo parrocchiale di San Giorgio, quando questo è aperto).
  • La punta della penisola. Qui si trova la chiesa Madonna della salute con una parte delle mura medioevali di Pirano e con un campanile neogotico, che serviva anche come faro. Vicino si trova il punto più profondo del mare sloveno. Dalla punta si può vedere sia il Golfo di Trieste sia la punta Salvore, che è già in Croazia.
  • Il lungomare con molti bar e ristoranti di pesce. E’ qui che la gente va a fare una passeggiata la sera d’estate.
  • Piazza primo maggio, che una volta fu la piazza principale di Pirano e sulla quale si trova una grande cisterna, che una volta raccoglieva acqua piovana dai tetti intorno alla piazza.
  • Il mandracchio (piccolo porto in dialetto istriano): con le barche a vela, le barche da escursioni e le barche dei pescatori.

Oltre alla visita guidata standard, si può adeguare la visita agli interessi degli ospiti. La visita guidata standard dura circa un’ora e mezza, ma secondo richiesta si può accorciare o prolungare. Il percorso da fare durante la visita guidata e mediamente difficile. Se nel gruppo ci sono delle persone, che hanno difficolta a camminare, si può adeguare il percorso cosi, che prima si fa la parte più facile e poi si prosegue fino alla chiesa in collina con il resto del gruppo. Il punto d’incontro con la guida di solito è la stazione dei pullman di Pirano.

Veneziana

Alcune informazioni utili riguardo alla visita guidata di Pirano:

  • parcheggio bus: i pullman possono soltanto entrare a Pirano per scaricare o caricare gli ospiti, ma poi devono andare a parcheggiare fuori. Di solito vanno a parcheggiare sul parcheggio a Lucia, che si trova dopo Portorose (circa 5 km).
  •  tempo libero: ci sono molte possibilità come spendere qualche ora di tempo libero a Pirano. Vi sono bar, ristoranti, negozi di souvenir, l’ufficio turistico e altro. La maggior parte di loro è aperta tutto l’anno.
  • musei e altre attrazioni: vi sono molte attrazioni a Pirano, che si potrebbero combinare bene con la visita guidata. Vi è il museo marittimo, il museo sub-acquatico, l’acquario, la collezione “il mondo magico delle conchiglie” e il museo dei tesori di San Giorgio.
  • bagni pubblici: Pirano ha dei bagni pubblici che si trovano lontano dalla stazione dei pullman e non hanno una grande capacità, quindi si consiglia di solito usare i bagni nei bar.
  • altri luoghi che si combinano bene con Pirano, quando si organizza una gita: Portorose, le Saline di Sicciole, Isola d’Istria, Capodistria…

Il prezzo della visita guidata è 80 €. Per la disponibilità o altre informazioni siete i benvenuti a contattarci tramite il modulo di contatto o di chiamarci su +386 (0)51 210 390.