pola guida

Pola – Pula

Pola la citt pi grande della Regione istriana in Croazia, il cantiere navale la rende il centro dellindustria della zona. Ha oltre 100.000 di cittadini ed la quinta citt pi grande della Croazia.

Sin dai tempi dei romani, Pola stata considerata il centro amministrativo della zona, ed grazie agli splendidi monumenti conservati, che potete vedere durante la visita con la nostra guida. Lanfiteatro romano meglio conservato al mondo lArena di Pola il punto di partenza eccellente per esplorare la citt. L’Anfiteatro stato creato circa duemila anni fa, e le sue dimensioni e la sua eccellente conservazione facilmente paragonabile al gemello pi famoso il Colosseo di Roma. Ha quattro torri scale, un esterno decorato e restaurato, e al suo interno c’ anche un museo dove possiamo vedere una parte della collezione pi numerosa delle anfore al mondo. Serve poca immaginazione per essere in grado di immaginare come i Romani si divertivano a guardare i giochi di gladiatori, che, tra gli altri spettacoli, si svolgevano nell’arena.

Pola Pula guida locale

Passeggiando per la citt, incontriamo anche altri monumenti importanti che si trovano in questo bellissimo posto. Sulla piazza principale, il Foro, si trova il municipio la loggia, costruita nel XIII secolo. Sin dai tempi dei romani, la piazza stessa ha rappresentato il centro religioso, amministrativo, giudiziario ed economico della citt, ed anche oggi, la popolazione locale si riunisce a rinfrescarsi e divertirsi in compagnia. L’edificio, che non si affaccia sul foro, il tempio di Augusto, un santuario dedicato al primo imperatore romano Augusto e inizialmente alla dea Roma, la personificazione della citt di Roma la citt pi importante di allora.

La citt ha anche il suo Arco di Sergio, larco stupendo fatto in stile, fu costruito intorno al 30 a.c. in onore dei tre alti funzionari che erano membri della famiglia dei Serg, furono costruiti dalla famiglia e si appoggiavano alle Porte DOro, che facevano parte integrante delle mura della citt. Le mura e le porte furono distrutte nell’Ottocento, tanto che durante l’industrializzazione, la citt poteva estendersi verso l’esterno e larc0 fu fortunatamente ben preservato fino ad oggi. Nelle vivaci serate estive ci sono numerosi eventi, in particolare spettacoli teatrali e spettacoli di canto corale.

Durante la passeggiata, vedrete anche la principale chiesa di Pola, la Concattedrale dell’Assunzione della Beata Vergine Maria. In questo sito, molti santuari furono costruiti in epoca romana e la prima chiesa cristiana fu costruita nel IV secolo.

Pola pula gudia turistica

Oltre a tutto quanto sopra, possibile trovare il Castello di Kastel a Pola, la fortezza della citt dal XVII secolo. Con l’aiuto dell’architetto francese de Ville, il governo veneziano ha costruito una fortezza che avrebbe protetto la citt e il suo porto dagli attacchi. Oggi nella fortezza c’ linteressante Museo Storico dell’Istria, e dalle sue mura e torre che indossano si pu anche vedere una splendida vista della citt, il porto e i dintorni vicini e lontani

Per coloro che amano il buon vino, il viaggio sensoriale inizia con i vini tipici della zona: Hrvatica o lahtina, oppure assaggiate vini pi comuni come la malvasia, il refosco e il terrano.

Oltre alla visita guidata di Pola con una guida, vi consigliamo di scoprire le citt vicine di Parenzo e Rovigno, di raggiungere le splendide citt dell’Istria slovena Capodistria e Pirano, o di scoprire la romantica capitale slovena di Lubiana. Potete contattarci tramite modulo online o telefono +386 51 210 390.